Stabilizzazione di aree in frana

Quando le forze che spingono sul terreno superano le forze che oppongono resistenza si perde l'equilibrio e si manifesta una frana. Le conseguenze possono essere disastrose, sia per i manufatti che per le persone.


Condividi questa pagina

Interventi frana Interventi frana - Una nicchia di distacco di una frana attivatasi nel territorio di Caltanissetta

Nicchia di distacco di una piccola frana attivatasi in seguito alle abbondanti piogge nel comune di Caltanissetta

L'intervento del geologo spesso finalizzato ad individuare le cause del dissesto, comprendere le motivazioni che hanno indotto alla perdita di equilibrio, cercando di ripristinarlo e di riportare la situazione allo stato originario.

Procedura operativa

  1. Localizzazione dell’area di intervento su base cartografica 1:5.000 (Carta Tecnica Regionale) con indicazione del numero di elemento (il numero è composto da 6 cifre di cui le prime tre sono relative al Foglio IGMI in scala 1:50.000).
  2. Analisi fotointerpretativa su stereocoppie e restituzione dei risultati; in caso di disponibilità di stereocoppie riprese in epoche differenti, analisi fotointerpretativa multitemporale e sintesi della dinamica evolutiva del/dei fenomeno/i.
  3. Rilevamento geolitologico e geomorfologico di dettaglio sull’area in esame (scala 1:2.000, 1:5.000).
  4. Il tuo matrimonio in campagna

    Organizza il tuo giorno pi bello in una location per matrimoni in campagna, al centro della Sicilia

  5. Studio geolitologico degli affioramenti esistenti e caratterizzazione speditiva delle terre secondo le norme UNI EN14688 (1-2) e delle rocce secondo la norma UNI EN 14689.
  6. Redazione di una carta geolitologica di dettaglio (scala 1:5.000 o scala maggiore) ottenuta con base topografica della Carta Tecnica Regionale.
  7. Redazione di una carta geomorfologica di dettaglio (scala 1:5.000 o scala maggiore) ottenuta su base topografica della Carta Tecnica Regionale.
  8. Determinazione delle caratteristiche di circolazione idrica sotterranea dell’area anche attraverso il censimento di eventuali pozzi presenti in zona.
  9. Rassegna fotografica con fotografie panoramiche dell’area, identificazione dei punti di ripresa e particolari delle stazioni di rilievo e misura.
  10. Progettazione di una campagna di indagini dirette e indirette volta alla definizione degli spessori di terreno rimaneggiato ed alla installazione di strumentazione di controllo/monitoraggio (inclinometri, piezometri, estensimetri, tubi spia, ecc.). Il numero di indagini è funzione della complessità geologica e morfologica dell’area ma deve garantire la ricostruzione di profili longitudinali e trasversali attraverso la disponibilità di dati litostratigrafici, idrogeologici e fisici (anche da prove in situ) delle terre in corrispondenza di ciascuna opera strutturale.
  11. Realizzazione di rilievi tridimensionali del fenomeno franoso mediante tecniche remote (laser scanner, stereoscopia terrestre, ecc.) – OPZIONALE.
  12. Presentazione degli elaborati prodotti a seguito dell’esecuzione della campagna di indagini geognostiche.
  13. Ricostruzione di profili longitudinali e/o trasversali con indicazione delle indagini eseguite.
  14. Ricostruzione geometrica del sottosuolo in corrispondenza degli interventi strutturali (palificate, paratie, drenaggi profondi, ecc.).
  15. Un team di geologi siciliani per indagini geologiche in tutta la Sicilia

    Caltanissetta, Enna, Agrigento, Palermo, Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani

  16. Ricostruzione dei livelli piezometrici e dello schema di circolazione idrica nel sottosuolo.
  17. Considerazioni geologico-applicative sull’esecuzione delle opere.
  18. Redazione della relazione di sintesi in cui vengano descritti:
    • lo scenario geologico locale in relazione con quello regionale;
    • lo scenario geomorfologico di riferimento in cui si inquadra il fenomeno oggetto di interventi;
    • la descrizione accurata del fenomeno (anche per mezzo di immagini) e la sua classificazione cinematica;
    • lo stato di attività del fenomeno, la distribuzione, lo stile e lo stadio;
    • le caratteristiche litologiche dei terreni coinvolti dal fenomeno ed affioranti o sub-affioranti;
    • lo schema di circolazione idrica sotterranea con riferimento ai livelli piezometrici rilevati, alle direttrici di deflusso idrico sotterraneo ed alle caratteristiche di permeabilità dei diversi litotipi;
    • il valore delle accelerazioni di progetto con riferimento alle NTC 2008 nei settori in cui sono previste opere in CLS armato;
    • gli esiti degli studi di Microzonazione Sismica compresa la RSL;
    • gli esiti degli studi propedeutici alla redazione dei Piani Stralcio per l’Assetto Idrogeologico e di quanto altro prodotto da Enti o strutture pubbliche per la definizione dei livelli di pericolosità locali;
    • l’analisi delle criticità geologico-applicative in relazione con l’intervento di progetto. In relazione con la quantità e la qualità dei dati acquisiti (mediante specifiche indagini e/o rilievi di campo) e con l’articolazione dell’intervento il Professionista esprimerà un giudizio di attendibilità del modello geologico- geomorfologico ricostruito, al fine di consentire all’estensore dello studio geotecnico, di predisporre ulteriori approfondimenti. L’attendibilità viene espressa attraverso un indice cui corrispondono i seguenti livelli: 1=scarso; 2=mediocre; 3=sufficiente; 4=buono; 5=ottimo.
    Un centro congressi in campagna

    Organizza il tuo congresso in una location in campagna, al centro della Sicilia

  19. Progettazione dei sistemi di monitoraggio in corso d'opera e definitivi con stesura dei capitolati con le schede tecniche e le specifiche delle attrezzature, modalità di installazione, di controllo e di elaborazione dei dati.

drenaggio terreni drenaggio terreni - Realizzazione di un canale per il drenaggio delle acque di infiltrazione

Creazione di un canale per il drenaggio delle acque di infiltrazione



Edilizia

Progettazione urbana

Idrologia e Idrogeologia

Ambiente e Geomorfologia

Stabilizzazione di aree in frana

Realizzazione di una discarica

Caratterizzazione di un sito inquinato

Realizzazione di una cava

Indagini in sito

Un team di geologi siciliani per indagini geologiche in tutta la Sicilia

Geologia, Geomorfologia, Idrogeologia, Geotecnica

Una squadra di geologi siciliani, sotto casa tua.

img di struttura // freccia geologi di sicilia
Tu sei qui: Home > Ambiente e Geomorfologia > Stabilizzazione di aree in frana

Se desideri prendere un appuntamento per un sopralluogo o semplicemente richiedere un'informazione puoi utilizzare il seguente form:

Nome  
Cognome
Telefono

ho preso visione dell'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'art. 13 del D. Lgs. 196/2003. *

E-mail

inserisci un indirizzo e-mail valido

Verifica  

inserisci il numero che vedi sopra

Messaggio

per attivare il tasto è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy

 

Geologi di Sicilia - Geologia, Geomorfologia, Idrogeologia, Geotecnica
Contatti

Creazione siti web in Sicilia: CLIC - Consulenze per il Web Marketing
Ottimizzazione e posizionamento siti web a cura di: A. Argentati - Consulenze aziendali per Internet

Questa versione del browser (Internet Explorer 6) ormai obsoleta. Ti consigliamo di eseguire un aggiornamento all'ultima versione disponibile.